Florentino Perez non è soddisfatto del rendimento del suo Real Madrid ed è più pronto che mai ad un cambio nella guida tecnica del club. In panchina oggi siede ancora Julen Lopetegui, ex-ct strappato alla Spagna nellìimmediato pre-Mondiale di Russia e che oggi è più che mai in bilico dopo un inizio di stagione altamente al di sotto delle aspettative.

CONTE PRIMA SCELTA - Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport gli scenari sono cambiati rispetto a giugno quando, perso Zinedine Zidane, prima di affidare l'incarico della propria panchina a Lopetegui, Florentino Perez aveva contattato proprio Antonio Conte. Il tecnico salentino era la prima scelta ma era alle prese con un contenzioso legale con il Chelsea che non gli lasciava possibilità di scelta. In estate conte ha detto no a tutte le offerte arrivate per lui, ma oggi lo scenario è differente.

CONTATTO - E lunedì i contatti fra il patron del Real Madrid e l'entourage di Antonio Conte sono ripresi con forza. Un contatto diretto fra le parti che ha certificato, da parte dell'allenatore salentino, la voglia di ripartire e un'apertura all'avventura sulla panchina del Real. Ora la palla passa a Lopetegui che nelle prossime tre gare contro Levante, Viktoria Plzen e soprattutto Barcellona nel clasico si gioca il suo futuro. E se sarà esonero questa volta Conte non dirà di no.