274
Sono ore di attesa nel ritiro del Venezia per l'esito dei tamponi molecolari effettuati nella serata di ieri e decisivi per stabilire se la formazione guidata da Paolo Zanetti sarà in grado di prendere parte alla sfida contro l'Inter di sabato, fissata alle ore 18. Al momento, figurano 15 positivi nel gruppo squadra, tra cui l'allenatore, che dovrebbe essere sostituito dall'assistente Bertolini. Secondo quanto si apprende, il Venezia è attualmente intenzionato a partire per Milano, al termine della seduta di rifinitura prevista nelle prossime ore e ha già consegnato alla Lega Serie A la lista dei 25 giocatori arruolabili, come stabilito dal nuovo protocollo stilato.

ORE DECISIVE - La possibilità che la partita di San Siro possa essere disputata o meno dipenderà dall'insorgere o meno di nuovi casi tra i calciatori, visto che al momento gli atleti risultati contagiati dal Covid-19 sono 8, ossia il numero limite consentito per scendere regolarmente in campo. Basterebbe soltanto un altro caso per far scattare il provvedimento d'ufficio che impedirebbe ai lagunari per partire alla volta di Milano e comporterebbe il rinvio della gara.
LA NOTA DEL VENEZIAIl presidente del Venezia Duncan Niederauer ha diffuso una nota sul sito ufficiale del club per fornire gli ultimi sviluppi in vista del match contro l'Inter delle 18 di domani: "A partire da questa sera, dopo aver completato i test ieri e ancora questa mattina, possiamo affermare quanto segue mentre ci prepariamo per la partita in programma domani contro l'Inter. In linea con il mandato della Lega, abbiamo presentato una lista di 25 giocatori per la partita entro la scadenza di mezzogiorno di oggi. Dei 25 giocatori in questa lista, 5 risultavano positivi nel momento in cui l'abbiamo presentata. In precedenza erano stati isolati dalla squadra e ovviamente non accompagneranno il team a Milano. Coloro che si recheranno a Milano in questo momento sono tutti risultati negativi nelle ultime 24 ore, e stasera verranno testati nuovamente come previsto dal regolamento.

Salvo che i risultati dei test di questa sera non dicano diversamente, è nostra intenzione disputare la partita contro l'Inter alle ore 18.00 del 22 gennaio come da programma. Siamo una società che rispetta le regole e il campionato, e i nostri giocatori sani sono pronti a lottare e a dare il meglio domani sera. La squadra che schiereremo è forte ed è pronta a rappresentare il Venezia FC come i leoni che siamo. Ci auguriamo che la pausa internazionale permetta a tutti i club di rimettersi in salute, in modo da poter finire insieme il campionato".