Dopo aver visto Spal-Milan allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, il vincitore del contest #intribunaconcm @nadiapolt ha voluto raccontare la sua esperienza:

Io, amante di calcio in tutte le sue sfaccettature.
Lei, che trova un contest sul web che regala un esperienza vip allo stadio.
Loro, che lo organizzano.
Proviamo, dico io, cosa ci costa? Basta mettere una fotografia divertente a tema calcio su Milan o Spal (protagoniste del concorso di questa settimana) e con un po' di fortuna si va.
Metto la foto della cameretta del mio nipotino, sfegatato tifoso rossonero, una cameretta zeppa di gadget presi ovunque. Ci starebbe proprio bene un biglietto, penso.
Che sorpresa quando vengo contattato perché proprio la mia foto è stata scelta!
Organizziamo il viaggio, prenotiamo il treno (da Torino io, da Verona la mia compagna di viaggio) e il gioco è fatto.
Arrivati a Ferrara mi colpisce lo stadio. Estremamente piccolo e costruito tra le case, rispecchia la realtà di un calcio di provincia che non esiste quasi più.
I tifosi arrivano alla spicciolata, quasi tutti hanno la sciarpa della squadra di casa, dall'anziano al bambino… con questa passione il futuro del tifo della Spal è salvo.
Noi entriamo dalla tribuna centrale, i biglietti ci permetteranno una vip esperience a 360 gradi.
Pranzo a buffet servito, posti centralissimi (una fila più indietro e ci troveremmo in braccio a Marocchi per la cronaca di Sky).
A 5 minuti dall'inizio arriva addirittura il ministro Franceschini che ha i posti accanto al mio.
La partita? La Spal fa quel che può, dopo 2 minuti è già sotto ,il pubblico parte presto con i cori invitando a tirare fuori gli attributi.
Ma oggi va bene tutto, è una bella giornata di sport e una bella esperienza che diventa ben presto un piacevolissimo ricordo.
La partita finisce, 4-0 per il Milan, il tifo di casa esce deluso, c'è ancora tempo per un selfie con il presidente Han del Milan e con Franco Colomba ex allenatore della Reggina.
Torniamo a casa stanchi ma soddisfatti.
Grazie, calciomercato.com, grazie per averci fatto vivere una bella esperienza da un punto di vista diverso.
Grazie a #intribunaconcm!