Commenta per primo

Contro il Dnipro in Europa League, contro il Genoa ieri a Marassi: il talento di Lorenzinho ha illuminato il Napoli. Unico, colpi di tacco e genio. Poi, quella lingua stile Del Piero per festeggiare tutte le sue prodezze.