457
Patrik Schick è sempre più vicino alla Roma. L’Inter ha allentato la morsa sull’attaccante ceco in seguito ad un nuovo rilancio della società giallorossa, disposta a investire 40 milioni di euro per portare il blucerchiato in capitale. Dalla Cina non hanno gradito il progressivo aumento del prezzo del cartellino del calciatore, un mese fa ceduto alla Juventus per 30,5 milioni di euro. Suning, insomma, non ha voluto partecipare ad aste. 

MANOVRA D'EMERGENZA - Ma l’idea di arrivare ad un giovane attaccante di prospettiva non è ancora del tutto tramontata e così, se Schick dovesse accettare l’offerta della Roma, i nerazzurri potrebbero nuovamente provare una manovra d’emergenza verso Keita Balde. L’attaccante della Lazio ha già un accordo di massima con la Juventus mentre i bianconeri non hanno ancora raggiunto l’intesa con Claudio Lotito, disposto a cedere al miglior offerente. 
AUSILIO A ROMA - Da Roma chiedono 30 milioni per l’attaccante classe ’95, ma a 25 si può trovare un accordo. La strada resta complicata in virtù del patto tra il calciatore e la Juventus, ma nelle prossime ore l’Inter cercherà di capire se c’è margine per poter riaprire ogni discorso. Intanto domani Ausilio raggiungerà la capitale in vista della partita di sabato tra Inter e Roma e non è escluso che possa esserci un primo contatto con la Lazio e con Calenda, ma la strada è in salita anche in questo caso. 

   
GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com