158
Sandro Tonali, centrocampista del Brescia, obiettivo di mercato di Juventus e Inter, parla al settimanale Sportweek. E questa è un’anticipazione dell’intervista che uscirà domani: “Il paragone con Pirlo? No, non sono il suo erede. Tanto per cominciare, non ho il suo lancio, lungo e millimetrico. E glielo invidio”. 

SUL FUTURO - Poi due parole sugli obiettivi per il futuro: “So che coi giusti sacrifici posso arrivare in cima al mondo. Ho realizzato neanche la metà di quello che ho in mente, ma mi sento abbastanza forte per farcela”. Grandi ambizioni, quello del centrocampista classe 2000 già nel giro della Nazionale. E seguito con insistenza dall'Inter, che sta provando a bloccare subito il punto fermo delle Rondinelle: i contatti con Cellino vanno avanti, alla ricerca dell'incastro giusto. I nerazzurri non si nascondono più e fanno sul serio per il centrocampista del futuro.