141
Un gol e un'altra prestazione super. La stagione di Nicolò Barella non sembra volersi chiudere mai e dopo la salvezza col Cagliari e la conferma con la Nazionale di Roberto Mancini, sarà protagonista anche con l'Under 21 di Gigi Di Biagio. In mezzo? Inevitabilmente il mercato perché il centrocampista classe 1997 è a un passo dal diventare un nuovo calciatore dell'Inter.

LE DICHIARAZIONI DI FACCIATA - Nella serata di ieri, in mixed zone post vittoria sulla Grecia marchiata anche da un suo gol, Barella ha preso tempo, non sbilanciandosi sul suo futuro ma confermando che i rumors attorno a lui siano veritieri: "Le voci di mercato per me sono uno stimolo, vuol dire che sto facendo bene. Spero di continuare a far bene, poi, quello che succederà, succederà".

GIULINI A MILANO - Vi abbiamo raccontato che le prossime ore saranno quelle decisive ed è così perché domani a Milano arriverà per l'occasione il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini (LEGGI QUI). In Lega Calcio incontrerà l'ad nerazzurro Beppe Marotta poi, verosimilmente i due raggiungeranno i direttori sportivi Ausilio e Carli per chiudere la trattativa. 

LE CONTROPARTITE - La valutazione complessiva sarà di 50 milioni di euro con l'Inter che inserirà delle contropartite tecniche per abbassare la parte cash. Ai sardi piace moltissimo l'italo-brasiliano Eder, quest'anno passato al Jiangsu Suning (la società cinese del gruppo) e nell'affare potrebbe essere inserito anche il cartellino di Alessandro Bastoni. Il centrale quest'anno in prestito a Parma può arrivare in Sardegna in prestito e insieme a lui non è escluso possano alla fine essere inseriti i cartellini di Yann Karamoh e Lorenzo Gavioli entrambi seguiti dal Cagliari con grande attenzione.