1324
Cala di nuovo il gelo tra Inter e Roma per quanto riguarda lo scambio tra Matteo Politano e Leonardo Spinazzola, questa volta definitivo: salta la trattativa che doveva portare l'esterno romano in giallorosso e il terzino umbro in nerazzurro. Situazione irrecuperabile dunque, dopo che sembrava che ieri si stesse definendo il tutto: era da ormai 48 ore che i due club e gli agenti stavano lavorando alacremente senza soluzione di continuità, con Davide Lippi, procuratore di Spinazzola, che ha più volte cercato di ricucire lo strappo, ma è stato tutto inutile.

ACCORDO TROVATO, POI DI NUOVO SALTATO - L'accordo definitivo era stato trovato, dopo il momento di tensione legato al rifiuto dei giallorossi di far svolgere al terzino ex Atalanta e Juventus ulteriori test fisici in seguito alle visite mediche con l'Inter, con il cambio della formula per entrambi: non più trasferimento a titolo definitivo, ma prestito con diritto di riscatto che sarebbe diventato obbligo legato al numero di presenze (una quindicina in questa seconda metà di stagione almeno da 45 minuti ciascuna). 
L'INTER CAMBIA LE CARTE IN TAVOLA, LA ROMA SI INFURIA - I dirigenti dei due club stavano definendo gli ultimi dettagli, con Spinazzola e Politano pronti a unirsi rispettivamente a Inter e Roma, ma negli ultimi minuti è cambiato di nuovo tutto, questa volta definitivamente: l'Inter ha cambiato le carte in tavolo, aumentando la tensione con la Roma. Il discorso si è nuovamente complicato per poi saltare: la trattativa è da considerarsi ufficialmente naufragata, con Politano pronto a tornare all'Inter e Spinazzola che si riunirà alla Roma. Particolarmente dispiaciuto l'esterno ex Sassuolo, che sarebbe addirittura scoppiato in lacrime alla notizia del nuovo blocco dell'affare. Leonardo Spinazzola, una volta tornato a Roma, ha detto: “Sto bene, penso solo alla prossima partita contro il Genoa”.​ Ieri sera i club erano d’accordo su tutto, poi l'Inter ha sostenuto di volere minutaggio diverso e la Roma si è infuriata. Tanto da valutare una possibile azione legale. 

ALTERNATIVA VICTOR MOSES - 
L'Inter nel frattempo ha stabilito un contatto diretto con l'agente di Victor Moses, esterno al momento al Fenerbahce, ma di proprietà del Chelsea. I nerazzurri sono pronti a fare un'offerta ai Blues per prendere il nigeriano al posto di Spinazzola,, i discorsi si sono ampliati nelle ultime ore.