196
Antonio Conte pressa senza tregua perché nelle sue idee l’obiettivo centrale ha un nome e un cognome: Romelu Lukaku. Obiettivo di mercato chiarito immediatamente a Beppe Marotta, cui ha strappato più di una promessa prima di siglare il contratto che lo avrebbe legato alla società nerazzurra. Il tecnico salentino ritiene l’attaccante dello United perfetto per il suo tipo di gioco e per il campionato italiano, due fattori che lo spingono ad insistere con i suoi dirigenti, che negli ultimi giorni hanno lavorato a stretto contatto con Federico Pastorello (agente di Lukaku), presentatosi in sede sia martedì che mercoledì. Riunioni lunghissime, diversi tavoli aperti, quello di Lazaro (trattativa ormai conclusa), ma anche quello di Lukaku, per l’appunto. 

L’ACQUISTO PIÙ CARO DI SEMPRE - Il centravanti belga classe ‘93 si è esposto  apertamente, vuole Conte, l’Inter e l’Italia e questo è quanto ha precisato anche allo United, che però non ha alcuna intenzione di svenderlo.. La richiesta dei Red Devils è alta: 80 milioni di euro tondi tondi. L’Inter ha risposto con una richiesta di prestino oneroso (biennale) a 10 milioni di euro e 60 di riscatto. La trattativa può partire su questi binari e nei prossimi giorni i due club potrebbero allacciare i primi contatti ufficiali dopo il lavoro svolto da Pastorello. Per l’Inter si tratterebbe dell’acquisto più caro nella storia del club, un colpo da 75-80 milioni di euro, un esborso che sembrava impensabile solo fino alla scorsa estate. Rimane ovviamente una condizione: affinché l’arrivo di Lukaku sia possibile sarà necessario anche vendere Icardi. 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com