21
Il chief revenue dell'Inter Micheal Gandler ha parlato del 2016 appena conclusosi, facendo il punto sulla situazione. Queste le parole riportate dal sito ufficiale nerazzurro: "Il team dell'area commerciale si è sviluppato in maniera significativa, e questo ha permesso al club di fare passi in avanti importanti nel 2016, anno in cui sono state rinnovate le collaborazioni con diversi top partner e sono arrivati 6 nuovi sponsor. La nostra struttura dal punto di vista commerciale è adesso molto avanzata, e questo permetterà al club di aumentare i ricavi, permettendo alla società di investirli in strutture e giocatori. La forza online e offline di Suning, unita al brand Inter e all'aumento della popolarità del calcio in Cina, l'Inter è pronta a crescere in Cina e in tutta l'Asia".
Sul sito dell’Inter c’è spazio anche per il bilancio finanziario del 2016 nerazzurro.”Il momento clou del 2016, per quanto riguarda le partnership, è rappresentato dal rinnovo con Pirelli come sponsor della divisa da gara. Un matrimonio che prosegue dalla stagione 1995/96 e che è stato prolungato per altri 5 anni. Anche altri partner hanno esteso il proprio rapporto con il Club grazie a un accordo di rinnovo pluriennale: Deutsche Bank, Kimbo, Frecciarossa, Cavit, Technogym, Radio Italia e Lete. Sono sei invece gli accordi della stagione 2016/17 con nuovi partner, che hanno permesso di aumentare i ricavi in settori chiave: Infiniti (automobili), Prozis (nutrizione), Keylog (servizi di pulizia), Locauto (noleggio auto), Manpower (risorse umane) ed Expert (vendita al dettaglio di prodotti elettronici). Inoltre, il Club ha ottenuto ricavi milionari dai mercati internazionali con i primi accordi raggiunti negli Stati Uniti, in Cina e Indonesia”.