5
II difensore centrale dell'Inter, Diego Godin è stato intervistato dal sito della UEFA in vista della sfida contro il Barcellona di Champions League. 

IDOLI - "Diego Lugano. È stato un riferimento per me e poi l'ho avuto come compagno in Nazionale. Mi è piaciuto molto anche Puyol, nel suo miglior momento al Barcellona. Ho ammirato la sua competitività e la sua forza. E' stato uno dei migliori della storia".

DIFESA - "È qualcosa di appreso, perché dai cinque ai 16 anni ho giocato da centrocampista davanti alla difesa. Poi ho imparato pian piano. Essere un difensore? È un parallelismo con la vita"

L'INTER IN CHAMPIONS - "Sia in Champions League che in qualsiasi competizione, quello che ho imparato è che per ottenere cose importanti hai bisogno di una squadra, nel senso intrinseco della parola: che tutti i giocatori siano impegnati su ogni pallone per realizzare in campo i compiti che ognuno ha".