358
Nuova pista per uno dei talenti giovani dell’Inter più apprezzati. Su Cesare Casadei è da registrare l’interessamento del Nizza con l’intermediario Busardò, già impegnato in molte trattative estive nerazzurre, al lavoro per verificare la fattibilità dell’operazione.

INTERESSAMENTI  - Il classe 2003 è al centro della sessione estiva nerazzurra. In primis sembrava potesse essere lui la pedina giusta da girare al Torino per abbassare la richiesta di Cairo per Bremer. Solo poche settimane dopo ecco che su di lui si erano interessati dal Chelsea. Un approccio convinto, una prima offerta da 7/8 milioni di euro che si è frenata sulla volontà dell’Inter di tenere il controllo su un ragazzo capace di stupire nell’ultimo anno in Primavera, dove è stato uno dei protagonisti dello scudetto nerazzurro. Per un centrocampista da 17 gol e 5 assist, i nerazzurri chiedono di più.

NIZZA - Ecco ora un nuovo tentativo dalla Francia. Il Nizza starebbe preparando un’offerta maggiore rispetto a quella londinese. Casadei dovrebbe essere la ciliegina sulla torta di una campagna molto attiva e variegata. Non sono arrivati solo giocatori già pronti come Aaron Ramsey, svincolatosi dalla Juve, ma anche un altro giovane italiano. Stiamo parlando di Mattia Viti, ex difensore dell’Empoli arrivato in Costa Azzurra per 13 milioni di euro. Ora Favre vorrebbe avere ai suoi ordini un nuovo prospetto azzurro. L’Inter preferirebbe tenerlo in Italia e farlo misurare con il nostro campionato. E dovrà ora provare a resistere alle lusinghe francesi.