92
Un incontro consumatosi in grande segreto e una presenza a San Siro che, invece, non è passata inosservata. Il protagonista o meglio i protagonisti della vicenda sono Fernando Felicevich e l'Inter con il cartellino di Alexis Sanchez sul tavolo delle trattative.

OFFERTO - Come raccontato da Tuttosport e Gazzetta dello Sport, infatti, nei giorni scorsi il procuratore di Sanchez (ma anche di altri talenti cileni fra cui Arturo Vidal) ha incontrato in prima persona a Milano il ds dell'Inter Piero Ausilio e l'ad Beppe Marotta per proporre ai nerazzurri l'acquisto dell'attaccante in rottura aperta con il Manchester United.

PROBLEMA INGAGGIO - Un affare percorribile dal punto di vista del cartellino, dato che i Red Devils vorrebbero liberarsi di lui, ma per cui rimane una fortissima problematica. L'ingaggio percepito da Sanchez in Inghilterra è superiore ai 10 milioni di euro annui. Una cifra almeno doppia rispetto al massimo che l'Inter può o meglio vuole offrire. Le alternative non mancano ma, con Conte che lo ritiene un profilo gradito e con l'addio di Perisic, Sanchez potrebbe clamorosamente rappresentare un colpo di grande valore. La trattativa continua.