Giocatore ritrovato. Da escluso a risorsa, l'Inter ha riscoperto Joao Mario, che parla a tutto campo in un'intervista concessa a Sportmediaset.

OBIETTIVI - "Giochiamo sempre per vincere qualcosa, vogliamo fare bene. Abbiamo due coppe importanti (Europa League e Coppa Italia) che proveremo a vincere. Sapevamo fin dall'inizio di essere una squadra forte, lottiamo sempre per migliorare la classifica. Benevento? Ha fatto di tutto per giocarsi questa partita, ci vuole la massima attenzione: se vogliamo arrivare in finale dobbiamo per forza vincere".

NAINGGOLAN - "Ha tanta esperienza qua in Italia, conosce bene la gente. Sappiamo che all'Inter e alla Roma c'è tanta pressione e a volte si viene fraintesi. Lui è uno di noi, sta bene e secondo me farà benissimo nella seconda parte di stagione".

MOMENTO PERSONALE - "Io cerco sempre di farmi trovare sempre pronto, il mio pensiero è già alla prossima partita e per me questa è la cosa più importante. Grazie a mister Spalletti e ai miei compagni ho ritrovato fiducia, ora sto attraversando un momento positivo. All'esordio da titolare contro la Lazio mi sono fatto trovare pronto ed è andata bene, per me e per la squadra".