72
Perso Mateo Kovacic, passato per 35 milioni più bonus al Real Madrid, l'Inter non ha perso tempo per assegnare il suo numero, il 10 ad un altro giocatore. E sarà Stevan Jovetic ad ereditare la maglia che è stata del fantasista croato. Un segnale importante, simbolo della centralità dell'attaccante montenegrino nei progetti presenti e futuri del club. 
 
L'EREDITA' - Un numero importante il 10, simbolo di colui che dovrà, insieme a Mauro Icardi, trascinare l'attacco nerazzurro. Un ruolo in cui Mateo Kovacic non era riuscito a brillare. Lo stesso Jovetic aveva usato il social network Twitter per salutare l'ormai ex compagno. Kovacic oggi sbarca a Madrid, ma ad Appiano Gentile la sua eredità è già stata messa (col 10) sulle spalle di Jovetic.