95

Inter scatenata sul mercato. I nerazzurri hanno già ufficializzato gli arrivi di Lukaku, Onana, Mkhitaryan e Asllani e presto potrebbero arrivare volti nuovi per Inzaghi. In uscita?  Non solo Sensi al Monza, la coppia Marotta-Auslio sta lavorando per cercare sistemazione ad altri giocatori fuori dai piani di Inzaghi. 

CHIUSI IN DIFESA - In difesa non c'è posto per Lorenzo Pirola, per il classe 2002 rientrato dal prestito al Monza si sta cercando un club dove possa trovare continuità e fare esperienza. C'è una trattativa aperta con la Salernitana, ma non è escluso che possa partire a titolo definitivo se dovesse arrivare un'offerta convincente. Un altro difensore in uscita è Zinho Vanheusden: rientrato dal prestito al Genoa, per lui l'Inter ha ricevuto diversi sondaggi tra i quali anche quelli di Verona, Udinese, Spezia e Sampdoria. Si cercherà una nuova destinazione anche a Dalbert e Lazaro, che hanno terminato i prestiti rispettivamente al Cagliari e al Benfica. 

A CENTROCAMPO NON C'E' SPAZIO - Lucien Agoumé partirà in ritiro con l'Inter, ma probabilmente il suo futuro sarà lontano da Milano. Dopo una buona stagione in prestito al Brest il centrocampista classe 2002 ha diverse richieste dalla Francia, ma c'è anche un'ipotesi Cremonese dove andrà anche Ionut Radu (in prestito secco). Gagliardini vorrebbe più spazio, se l'Inter non può darglielo è disposto anche a fare le valigie: è una delle possibili contropartite per il Torino nell'affare Bremer.. In uscita anche Arturo Vidal, l'Inter vorrebbe trovargli una sistemazione senza pagare la clausola di 4 milioni di euro per rescindere il contratto e il giocatore è vicino al Flamengo.

L'UFFICIALITA' IN ATTACCO - Capitolo Pinamonti: trattativa in corso con l'Atalanta, l'attaccante classe '99 ha già dato l'ok al trasferimento ma bisogna limare la distanza che c'è tra domanda e offerta tra i club. Su Sanchez c'è una clausola di 4 milioni in caso di risoluzione del contratto - stessa situazione di Vidal - ma la speranza del club è che il giocatore trovi una sistemazione senza rescissione. Definita la cessione di Satriano all'Empoli e ufficiale il passaggio di Esposito all'Anderlecht, gli altri due attaccanti da piazzare sono Mulattieri e Salcedo: il primo arriva da una stagione a Crotone chiusa con 6 gol e la retrocessione della squadra in Serie C, l'altro è stato proposto alla Salernitana. Spazi chiusi e poche prospettive, in questi mesi c'è 'un'altra Inter' da sistemare sul mercato.