Commenta per primo
L'ex amministratore delegato dell'Inter, Ernesto Paolillo, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva dell'attuale momento nerazzurro:

TENSIONI - "È evidente che ci siano tensioni interne, ma confido che Marotta, dirigente abilissimo e esperto, troverà il bandolo della matassa".

SPALLETTI - "In questo momento sembra che ognuno voglia dire la sua, queste situazioni vanno risolte. Chi sta in società saprà decidere se è meglio continuare con Spalletti oppure no".

SCUDETTO - "Era impensabile che l'Inter potesse essere al livello di Juventus o Napoli già quest'anno, l'obiettivo era raggiungere ancora la zona Champions, magari con maggiore tranquillità".

DIRIGENZA - "Marotta e Ausilio possono benissimo cooperare, sono figure diverse e non ci saranno problemi. Beppe è il dirigente che ci vuole per mettere ordine e sicuramente lo farà".

ICARDI - "Rinnovo Icardi? Serve definire il punto limite, se si supera si rompono tutti gli equilibri interni".