Calciomercato.com

Inter, la trasformazione di Lautaro vale un grosso sacrificio: ecco quanto costerà a Zhang

Inter, la trasformazione di Lautaro vale un grosso sacrificio: ecco quanto costerà a Zhang

  • Pasquale Guarro
  • 161
Una macchina da gol che viaggia all’impressionante ritmo di un centro a partita. In questo si è trasformato Lautaro Martinez, che in campionato ha raggiunto quota 13 gol in 13 partite giocate. L’argentino è una spugna, la sua crescita è costante e l’anno dopo è sempre più forte dell’anno prima. Contestualizza, accetta le difficoltà come momento di crescita e riparte. È stato prima spalla di Lukaku e poi di Dzeko, adesso è il diamante, il finalizzatore di una manovra che si sostiene a lui, e con Thuram l’intesa è ancora migliore rispetto a quella instaurata con tutti i predecessori del francese. Insomma, Lautaro è l’oro dell’Inter e adesso l’Inter sa bene che è giunto il momento di fare un ulteriore sacrificio economico per accontentarlo

SACRIFICIO NECESSARIO - Non è un segreto, si sta parlando di rinnovo e anche Marotta non si è mai nascosto. Già molti mesi fa Alejandro Camano, agente del calciatore, era andato in sede proprio per capire se i nerazzurri, nonostante un contratto in scadenza nel 2026, fossero già disposti a sedersi per parlare di futuro. Risposta affermativa: “Per Lautaro siamo disposti a fare eccezioni”. E allora tutti contenti, anche se poi la questione non è ancora entrata nel vivo e probabilmente bisognerà attendere quasi la fine del campionato per giungere alla definitiva fumata bianca. La verità è che per adesso non si è ancora concretamente affrontato il discorso relativo alle cifre, ma l’Inter sa bene dove si andrà a finire se il Toro continuasse a segnare con questo ritmo, che poi è un po’ quello che conviene a tutti.

LE CIFRE - Il centravanti argentino percepisce attualmente un ingaggio da 6,5 mln di euro poi 1 di bonus, è evidente che il prossimo rinnovo sarà qualcosa di molto oneroso e in viale della Liberazione sono consci che difficilmente si scenderà sotto la soglia dei 9 mln di euro. La cifra non è banale, l’ingaggio uscirebbe ampiamente dal tetto massimo del club, ma sia Zhang che la dirigenza sono pronti a questo sacrificio.
 

Altre notizie