91
Lucien Agoume è nel radar del Bayern Monaco da mesi. Uno dei nomi più quotati in ottica futura per il centrocampo che verrà, un osservato speciale oggi in prestito allo Spezia ma di proprietà dell'Inter che coccola il suo regista classe 2002 in cui anche Antonio Conte crede molto. La fiducia è totale, non a caso la valutazione da 3,5 milioni di euro dai portali di riferimento sul mercato è considerata bassa. La sua stagione - prima da protagonista in Serie A - è il timbro su una crescita esponenziale. 

Ascolta "Inter, la verità su Agoume e il Bayern" su Spreaker.

IL VALORE - L'Inter non ha intenzione di trattare o ascoltare subito offerte, ma di certo non valuta Agoume meno di 15 milioni di euro, avendo speso già 4,5 milioni più ricchi bonus pagati al Sochaux per il centrocampista francese. Il suo contratto fino al 2023 protegge i nerazzurri da brutte sorprese, il Bayern Monaco è interessato ma sa che non ci sarà alcun tipo di sconto o regalo. Insomma, sembra solo l'inizio del decollo per un ragazzo nato nel 2002 con un grande futuro. E l'Inter in pieno controllo della situazione.