26
"Via libera per Kaio Jorge all'Inter". Titolavano così tutti i principali quotidiani in Brasile sulla stellina classe 2002 del Santos, attaccante tra i più promettenti in Sudamerica, paragonato ad Adriano per potenza e fisicità. Un'operazione per cui si garantiva una corsia preferenziale ai nerazzurri in base ai rapporti con il presidente del Santos, José Carlos Perez. Questo garantivano in Brasile, ma in realtà da sponda Inter arriva tutt'altra versione ancora oggi.


Ascolta "Inter: la verità sul colpo Kaio Jorge" su Spreaker.

LA SITUAZIONE - Di certo, l'Inter ha seguito e segue questo talento perché si parla di uno dei migliori centravanti giovani in circolazione. Ma non lo ha mai davvero trattato, anzi: Kaio Jorge è stato proposto all'Inter che non ha approfondito in estate, costi eccessivi per un'operazione superiore ai 20 milioni e volontà di non toccare l'attacco con Lukaku, Lautaro, Sanchez e il rientrante Pinamonti. Dopo l'affaire Gabigol, l'Inter non ha più trattato col Santos e per quanto apprezzi Kaio Jorge, oggi non lo vede come una priorità. E dall'estero sono in arrivo già nuovi sondaggi.