10

"Manca un esterno". Questa è l'unica indicazione data pubblicamente da Mazzarri che, proprio come Branca, non ama parlare di mercato davanti a microfoni e taccuini. Nelle ultime ore sono tornati d'attualità i nomi dello spagnolo Montoya del Barcellona e degli olandesi Janmaat del Feyenoord e Van der Wiel del Psg. Almeno così ha fatto capire il ds Ausilio.

In realtà i veri obiettivi dell'Inter sono altri: Mazzarri vuole giocatori già testati nel calcio italiano. In questo senso è sempre più aperta la pista che porta al cileno della Juventus, Isla, che è disposto a tagliarsi l'ingaggio pur di vestire la maglia nerazzurra.

Sullo sfondo resta poi la candidatura di Zuniga, in scadenza di contratto nel 2014. Il colombiano del Napoli interessa anche alla Juve, ma l'Inter può giocarsi la carta Ranocchia (difensore gradito a Benitez) la cui partenza aprirebbe le porte all'arrivo a Milano del nazionale austriaco del Basilea, Dragovic.