Calciomercato.com

Inter: Mkhitaryan non si tocca, il tandem Frattesi-Barella può attendere

Inter: Mkhitaryan non si tocca, il tandem Frattesi-Barella può attendere

  • 1
L'eroe del derby, ma non solo... Mkhitaryan è il professore del centrocampo dell'Inter, non a caso per Simone Inzaghi è proprio l'armeno il vero intoccabile della sua formazione, quello che riposa meno. Anche la Gazzetta dello Sport affronta l'argomento e spiega come questo magico momento di forma dell'ex Roma rimandi la contemporanea titolarità di Frattesi e Barella. 

“Chi sognava di vedere il debutto dal primo minuto del tandem Barella-Frattesi rimarrà deluso: per Davide niente maglia da titolare da ex contro il Sassuolo. Tocca ancora a Mkhitaryan, perché Simone Inzaghi e i compagni proprio non riescono a fare a meno del suo talento e della sua intelligenza calcistica. Come lo scorso anno, quando nonostante il calendario intasato alla fine riposavano tutti, tranne l’armeno. Così è anche stavolta: Calha ha saltato la Champions per affaticamento, Barella ha risposato contro l’Empoli, oggi poteva toccare a Micki, ma niente da fare. Dopo la doppietta nel derby, poi, Micki è ormai il re di San Siro e il suo rendimento straordinario ha normalizzato Barella nelle prime partite. Ma la mediana dell’Inter è ormai a livello delle grandi d’Europa, con Calhanoglu e Mkhitaryan illuminati e illuminanti. Barella e Frattesi insieme alzano i giri del motore e garantiscono qualità e quantità. Ma il debutto dal 1’ insieme è ancora rinviato”.
 

Altre notizie