13
L'Inter festeggia, dopo la vittoria contro la Roma che la lancia in testa alla classifica con una nuova linfa per il proseguio del campionato: squadra umile, ma ben messa in campo da Roberto Mancini, e quasi imperforabile. Nel mentre però qualcosa si muove, a livello societario: Erick Thohir infatti, dopo essere stato nominato presidente del Comitato Olimpico Indonesiano per le Olimpiadi del 2016 a Rio de Janeiro, è atteso a Milano per domani, con una fitta agenda di impegni, come riporta La Gazzetta dello Sport in edicola oggi.

CRUCCIO MORATTI - Diversi incontri in programma con la dirigenza e il management nerazzurro: l'impegno segnato con il cerchio rosso è però sicuramente il meeting di Nyon con l'Uefa sul fair play finanziario, previsto per le prossime settimane. Inoltre, l'incontro con il socio di minoranza nerazzurro, Massimo Moratti: l'ex presidente vuole cedere il 29,5% delle sue quote, Thohir non ha intenzione di rilevarle e quindi probabilmente si andrà per le lunghe. Tuttavia dal novembre 2016 Moratti sarà libero di andarsene, come previsto dallo statuto. Per questo ET ha fretta di risolvere la situazione: perchè prevenire è meglio che curare.