142
Barcellona, Inter, Juventus, Lautaro Martinez e Miralem Pjanic. Le big parlano,  si parlano e trattano per il calciomercato che va, coi blaugrana che guardano in Italia per rinforzare la rosa: coi nerazzurri si parla del Toro, obiettivo numero 1 per l'attacco, con una clausola rescissoria ben precisa, 111 milioni di euro; coi bianconeri del centrocampista bosniaco, ma qui nessuna cifra, solo scambi per permettere plusvalenze. E il nome che può far quadrar tutto, da una parte e dall'altra, è quello di Nelson Semedo

LA SITUAZIONE - Il terzino portoghese è pronto a cambiare aria, con il Barça disposto ad accontentarlo e a inserirlo in qualche trattativa: con l'Inter se ne è parlato per abbassare la valutazione cash di Lautaro Martinez (sia per un inserimento diretto nella trattativa con il club meneghino; sia per un giro che avrebbe portato Semedo al City, con Cancelo al Barcellona di passaggio per tornare all'Inter), con la Juve se ne sta parlando, viste le difficoltà che si stanno incontrando per quanto riguarda Arthur, che vorrebbe restare in blaugrana. Jorge Mendes, agente del classe '93, che si è già messo in moto. 
LA DECISIONE - I rapporti tra Mendes e la Juventus sono ottimi, e anche il giocatore, come scrive Mundo Deportivo, strizza l'occhio alla Vecchia Signora, che è meta graditissima, più dell'Inter. L'ingresso in campo dei bianconeri rimischia le carte in tavola, per tutti, Inter soprattutto: se Semedo ai Citizens poteva aprire la strada per Lautaro in blaugrana e Cancelo, più soldi, in nerazzurro; Semedo alla Juve può bloccare tutto. Tranne Pjanic al Barcellona. Jorge Mendes al lavoro, la Juve aspetta. Semedo pure. Anche se la sua scelta l'ha già presa.