756

Altro stop per l'Inter che all'esordio a San Siro sotto lo sguardo dell'intera proprietà e del nuovo acquisto Joao Mario non va oltre il pareggio per 1-1 contro il Palermo.

Frank de Boer cambia schema, abbandona il 3-5-2 in favore del 4-3-3, ma il risultato non cambia perchè l'Inter è sulle gambe e non riesce a produrre gioco. Anzi, i nerazzurri sono costretti ancora ad inseguire, come contro il Chievo, perchè in apertura di ripresa è Rispoli a trovare il gol dalla distanza spiazzando Handanovic con una sfortunata deviazione di Santon.

La reazione nerazzurra arriva, anche se tardiva, grazie all'inserimento in campo di Candreva che spezza in due il ritmo della gara trovando anche un assist micidiale per il gol del pareggio di Icardi. Un cambio forse tardivo perchè l'Inter non riesce a trovare gli spazi per impensierire nuovamente Posavec. L'1-1 muove la classifica, ma per tutti, Zhang e Thohir in primo luogo, rimane la grande delusione del flop a San Siro.