Commenta per primo

E' un derby quasi da ultima spiaggia quello di questa sera per l'Inter. Perché una sconfitta dei nerazzurri contro il Milan, come ha detto il tecnico rossonero Max Allegri, eliminerebbe quasi automaticamente la squadra di Claudio Ranieri dalla contesa per lo scudetto. Ma se tutta l'Inter si gioca una bella fetta di futuro prossimo nel match di questa sera, ci sono alcuni nerazzurri per i quali quello di stasera, se finisse con una sconfitta, potrebbe anche essere l'ultimo derby della Madunina. Perché l'addio alla lotta scudetto darebbe il via e anticiperebbe la rivoluzione nerazzurra, già prevista per la prossima estate.

Chi sono gli indiziati? Quasi tutti gli uomini della vecchia guardia: da Lucio a Maicon, da Samuel a Chivu, da Sneijder a Milito, per finire con Stankovic, che non è neanche fra i convocati per la stracittadina. Restano fuori da questo elenco capitan Zanetti ed Esteban Cambiasso. Oltre ai mostri sacri dello spogliatoio nerazzurro, inoltre, quello di stasera potrebbe essere l'ultimo derby (per alcuni l'unico derby) anche per alcuni acquisti recenti che, finora, hanno deluso: Coutinho, Obi, Forlan e Zarate sono i principali indiziati.