172
La tournée estiva negli USA per l'Inter adesso è a rischio, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport. La società nerazzurra è preoccupata per motivi sanitari (sta dilagando la variante Delta) e ha comunicato la sua intenzione a non partecipare, nonostante accordi già firmati. Era prevista la partecipazione alla Florida Cup, in cui ci saranno anche Arsenal, Everton e Millonarios. Il volo per gli Stati Uniti è programmato per giovedì, ma difficilmente l'Inter salirà su quell'aereo. Dati i contratti firmati negli scorsi mesi, i nerazzurri dovranno anche pagare una penale per la mancata partecipazione.