Commenta per primo
Così Andrea Ranocchia ha parlato accanto ad Antonio Conte per la consueta conferenza stampa della vigilia del match di Europa League contro il Ludogorets: "Io dico sempre: quando un giocatore fa parte dell'Inter, indossa questi colori e questo stemma, deve sempre avere ambizioni alte. L'altra faccia della medaglia è che dobbiamo migliorare tutti in campo e fuori. E' una competizione importante, dobbiamo arrivare il più lontano possibile; intanto domani non sarà facile". 

CAMBIO IN PORTA - "Non cambia nulla, Padelli è un compagno di squadra come tutti gli altri. Io ho massima fiducia in quelli che giocano, da luglio ci stiamo facendo il mazzo. Poi è chiaro che ci sono ruoli più semplici in cui farsi trovare pronti, Pade ha fatto ottime partite: chiaro che hai gli occhi puntati addosso quando vai a sostituire Handanovic. Io ho fiducii in tutti, questa è la base su cui costruire un gruppo vincente. Le faccende che ho sentito le avete create voi, noi siamo allineati verso lo stesso obiettivo, a prescindere da chi giochi". 

SQUADRA PIÙ FORTE - "Dovremmo dimostrarlo, perché siamo ancora a febbraio. Io lo spero, vorrebbe dire vincere qualche trofeo. La stagione entra nel vivo, ora dobbiamo tirare fuori tutto quello che abbiamo da qui alla fine. Spero di poterlo dire".