Calciomercato.com

  • Inter, sale il prezzo di Bento: la richiesta dell'Athletico Paranaense

    Inter, sale il prezzo di Bento: la richiesta dell'Athletico Paranaense

    Bento Matheus Krepski è l'osservato speciale dell'Inter per la porta del futuro. L'estremo difensore classe '99 dell'Athletico Paranaense ha trovato a Wembley, nell'amichevole contro l'Inghilterra, il debutto con la Nazionale del Brasile e la prima presenza con la Seleçao ha portato con sé risvolti di mercato.

    SALE IL PREZZO - Il primo è il prezzo del suo cartellino, "salito alle stelle" come evidenzia la stampa brasiliana. Nel 2023 l'Athletico Paranaense aveva rifiutato due offerte, una 10 milioni di euro avanzata dal Benfica e una dell'Inter da 15 milioni di euro. Ora, si legge, il presidente del club di Curitiba Mario Celso Petraglia ha alzato ulteriormente l'asticella: 20 milioni di euro, questa la cifra minima per sedersi al tavolo delle trattative.

    CONCORRENZA - Problema prezzo ma non solo per l'Inter, perché i nerazzurri devono fare i conti con una concorrenza sempre più folta ed agguerrita. Il Benfica continua a monitorare, ma a preoccupare ora sono i club di Premier League che hanno messo nel mirino Bento: Nottingham Forest e Wolverhampton, ma soprattutto il Chelsea che non è convinto delle prestazioni di Robert Sanchez e punta ad ingaggiare un nuovo portiere per il futuro.

    Altre Notizie