25
Rubén Botta, dopo l'infortunio al crociato della gamba sinistra, che lo terrà fuori per 6 mesi, potrebbe rimanere in Argentina al termine della stagione. Secondo il portaleTerrail passaggio dell'argentino all'Inter sarebbe a rischio. Alla base di questo clamoroso colpo di scena, ci sarebbe un problema di tipo legale. Il contratto che porterebbe infatti Botta in Italia dovrebbe essere già stato firmato. Il regolamento FIFA, a riguardo, è molto, chiaro. Secondo l'articolo 18 di detto regolamento, se esistesse un pre-contratto firmato dalla squadra acquirente - in questo caso l'Inter - non ci sarebbero problemi per il trasferimento di Botta in neroazzurro. La situazione cambierebbe, notevolmente, se questo accordo non fosse mai stato firmato dalla società del presidente Moratti. Ipotesi, a quanto pare, possibile.
 
Sergio Levinton, agente di Botta, avrebbe dichiarato che non esiste alcun tipo di complicazione e che il pre-accordo è stato firmato. Il portale argentino, però, insiste, mettendo in dubbio la veridicità di quanto dichiarato da Levinton. Si tratterebbe, dunque, di parole di circostanza per placare i rumours circolati nelle ultime ore. L'Inter, quindi, potrebbe non aver firmato alcuna carta e questo gli permetterebbe di far saltare il trasferimento dell'argentino dal Tigre. Una situazione davvero intricata che potrebbe regalare presto nuovi scenari.