35
Arturo Vidal lancia un messaggio all'Inter. Il centrocampista cileno del Barcellona ha dichiarato in un'intervista a El Periodico: "Ho 33 anni, ma allenandomi bene sento di poter giocare altre tre o quattro stagioni ai massimi livelli. I dati del GPS parlano per me, basta guardare tutti i chilometri che percorro sul campo ogni gara. Resterò al Barça? Dobbiamo giocare ancora due mesi. Qui sono felice e ho degli ottimi compagni di squadra, ma io voglio sentirmi importante. Altrimenti dovrò cercare altro per proseguire la mia carriera. Mi piace giocare, non dico tutte le partite, ma quelle più difficili e importanti per vincere i titoli". 

"Conte continua a chiamarmi all'Inter? Abbiamo un ottimo rapporto, sa che sono un vincente e che può fidarsi di me. Non mi sento una merce di scambio perché non sono un ragazzino, anzi ho una carriera molto importante. Non posso pensare al mercato ogni volta che esce qualche voce sul mio conto, sennò impazzirei. Mi sento apprezzato? I tifosi allo stadio e per strada mi fanno sentire molto amato, a loro piace che io dia la vita in campo, anche se la stampa scrive sempre del DNA del Barça". 
Tradotto: Vidal non vuole entrare come contropartita tecnica nella trattativa per Lautaro Martinez al Barcellona, ma l'interesse dell'Inter nei suoi confronti resta vivo.