43
Quique Setién a 360°: intervenuto a BeIn Sports International, l'allenatore del Barcellona ha parlato soprattutto di mercato e delle tante trattative che potrebbero coinvolgere i blaugrana. A partire, ovviamente, da Lautaro Martinez: "Tutti abbiamo chiaro che ci sono 4 o 5 calciatori che giocano in questa posizione e che sono straordinari, ognuno di loro ha la possibilità di stare nel Barcellona. In merito a questo giocatore, può entrare molto bene in questa squadra così come altri che possono stare al suo livello".

SU NEYMAR - "Mi piacerebbe un giorno poter allenare Neymar. Stiamo parlando di un altro livello, fortunatamente ho già potuto compiere un sogno, allenare il miglior giocatore al mondo, Leo, poi vedremo cosa succederà. Sicuramente mi piacerebbe, come no". 

SU SEMEDO E ARTHUR - "Io sul futuro dei giocatori non ho niente da dire. Sono concentrato sugli obiettivi e sul lavoro. Abbiamo bisogno di tutti, faccio affidamento su tutti e spero che tutti siano al massimo per le undici partite che ci restano".
 
SU PJANIC - "L'ho sempre detto, mi sono sempre piaciuti i grandi calciatori ed evidentemente in quanto grandi giocatori possono stare nel Barcellona. E' un grande giocatore, così come lo sono decine che ogni giorno escono sui giornali".
SU RAKITIC - "Punto sempre su di lui, in quanto giocatore del Barcellona l'ho sempre fatto e ha giocato".

SU VIDAL - "Arturo trasmette sempre energia e positività. E' un ragazzo straordinario in quanto a attitudine, siamo contenti perché è una brava persona e un bravo compagno".