63
La sconfitta contro la Roma non è l’unica brutta notizia di giornata per l’Inter, che deve ancora fare i conti con l’infortunio di Romelu Lukaku. Al termine della sfida contro i giallorossi, il tecnico nerazzurro, Simone Inzaghi, ha spiegato come non ci sia alcuna certezza in merito alla data del rientro del calciatore belga: “Sono pessimista per la sua presenza contro il Sassuolo, il ragazzo sta lavorando tanto ma ha svolto nuovi esami che hanno evidenziato il fatto che non può ancora lavorare in gruppo”.

ANCORA AI BOX - Per il pieno recupero di Lukaku, quindi, l’Inter dovrà ancora attendere e non si sa ancora per quanto. L'attaccante belga è ai box dalla fine di agosto per il problema muscolare accusato con la Lazio. L'Inter finora ha sempre parlato di rallentamento nel percorso di recupero, ma arriva più di qualche voce circa un nuovo stop più che di un rallentamento. Già sette le partite saltate tra campionato e Champions, alle quali andrà ad aggiungersi certamente la sfida di martedì con il Barcellona e probabilmente - come annunciato da Inzaghi - anche quella con il Sassuolo. Ulteriori valutazioni saranno fatte solo prossimamente.