94
Un confronto era previsto, annunciato e puntualissimo si è verificato. In casa Inter l'obiettivo comune è remare tutti dallo stesso lato per il proseguo della stagione e a questo è servito il summit che c'è stato oggi ad Appiano Gentile fra Beppe Marotta e Luciano Spalletti. Fra i due non sono mancate stilettate nel corso degli ultimi giorni e l'incontro di oggi è servito perlomeno a provare a chiarire le divergenze fra le parti.

CONFRONTO MAROTTA-SPALLETTI - E il confronto tanto atteso c'è stato. Per fare il punto sul momento dell'Inter più che per chiarire. L'ad nerazzurro e l'allenatore si sono incontrati, hanno parlato a lungo, e hanno discusso sull'attuale situazione della squadra dopo la vittoria di Parma e in vista del proseguo dell'anno fra rincorsa Champions e sedicesimi di Europa League contro il Rapid Vienna.

SUMMIT MERCATO - Un incontro che è servito più a Spalletti per chiarire le sue ultime dichiarazioni che non a sanare la spaccatura e a cui ha fatto seguito un summit di mercato con il ds Piero Ausilio e il dg Giovanni Gardini. I tre dirigenti hanno pranzato col tecnico e poi hanno dato vita al confronto che poi è sfociato nell'allenamento odierno diretto da Spalletti sotto lo sguardo attendo della dirigenza al gran completo.