Calciomercato.com

Inter, Taremi e il 'caso' delle visite mediche: le ultime

Inter, Taremi e il 'caso' delle visite mediche: le ultime

  • Guarro e Giudici
  • 181
Mehdi Taremi dopo Piotr Zielinski. Tempo di visite mediche con l'Inter per i due calciatori in scadenza di contratto a giugno e già prenotati dal club nerazzurro per la prossima stagione a parametro zero. Ieri mattina è toccato al centrocampista polacco del Napoli (LEGGI QUI), oggi sarebbe dovuto essere il turno dell'attaccante iraniano del Porto. Le parti hanno già trovato un accordo sulla base di un contratto triennale fino al 30 giugno 2027 con un ingaggio da circa 3 milioni di euro netti a stagione. 

VISITE MEDICHE - Taremi, 32 anni il prossimo 18 luglio, era atteso all'istituto clinico Humanitas di Rozzano questa mattina. Ma l'Inter ha deciso di non forzare i tempi delle visite mediche, rinviandole a data da destinarsi. Per tutelare il calciatore, che deve finire la stagione con il Porto. Ieri sera la squadra allenata da Sergio Conceiçao ha perso 3-2 sul campo dell'Arouca, scivolando a -7 dalla coppia di testa formata da Benfica e Sporting, che ha giocato una partita in meno. Taremi è entrato dalla panchina al posto di Galeno al 68° minuto sul risultato parziale di 3-1. 

I NUMERI - In questa stagione Taremi ha giocato 25 partite con il Porto, segnando 6 gol e servendo 4 assist. In Coppa d'Asia ha firmato 3 reti con l'Iran, eliminato in semifinale dal Qatar, che poi ha battuto la Giordania in finale. Taremi ha raccolto 5 presenze, saltando i quarti contro il Giappone dopo l'espulsione rimediata agli ottavi con la Siria di Hector Cuper, sconfitta ai rigori. 
 

Commenti

(181)

Scrivi il tuo commento

Hanno paura di ritrovarsi con un giocatore rotto visto anche l’età. Zelenski ADL dovrebbe farlo g...

Altre notizie