Erick Thohir pronto a cedere il suo 31,05% al fondo di Hong Kong. Arrivano nuovi dettagli da Sky Sport in merito alla trattativa in contro tra il magnate indonesiano e il fondo interessato a diventare socio di minoranza di Suning. I proprietari di maggioranza del club di Corso Vittorio non hanno usufruito della prelazione e quindi hanno dimostrato di gradire che all’interno della società il fondo rilevi il 31,05% delle quote finora appartenute a Thohir. Suning continuerà a essere in possesso del restante 68,55 del club

THOHIR AI SALUTI - La trattativa è avviata e dovrebbe chiudersi nel mese di febbraio: c’è già un principio di intesa, ma manca la firma e mancano tutte le fasi burocratiche che si concluderanno con un CdA in cui verrà ratificata la decisione di aprire ad un altro socio. Thohir, che ha acquistato la maggioranza dell’Inter nel 2013 da Moratti e lo ha ceduto agli Zhang nel 2016 rimanendo come socio di minoranza, è pronto a dire definitivamente addio all’Inter. La cifra che il tycoon dovrebbe incassare dalla dismissione della sua partecipazione nel club si aggirerebbe intorno ai 150 milioni di euro.