In casa Inter continua a tenere banco la questione relativa al rinnovo di Mauro Icardi. Ad alimentare la fiamma è proprio Wanda Nara, moglie e agente del calciatore, che dagli studi di Tiki Taka spiega come l’accordo tra le parti sia ancora molto lontano.

“A Londra Mauro ha rinnovato il proprio accordo con Nike per altri 9 anni. L’Inter? Siamo lontanissimi. Quello che è stato scritto in questi giorni mi dà fastidio, nessuno mi ha chiamato per chiedermi spiegazioni. Icardi è un calciatore che non si può discutere, deve rinnovare punto e basta. Il mercato? È meglio che non parlo, mi viene da ridere quando sento che non ha mercato. Con l’Inter non è una questione di soldi, quanto prende, per esempio, Higuain?Penso che possano pagare il rinnovo, che per noi rimane la priorità. La società mi aveva contattato nel mezzo della Champions, ma ho detto che era preferibile aspettare dopo il girone. Avete visto quanto ci tenevo anche io e quanto ho pianto. Perché devo sempre essere io a fare le figure di m…? Perché non si dice qualcosa a Suning? L’offerta dell’Inter non esiste, devo sedermi a parlare con loro e ancora non l’ho fatto. Domani c’è la cena del club, mi sa che mi ammazzano, mi porterò qualcosa da casa. L’Inter voleva mandare Icardi alla Juventus, è stato Mauro a dire no e a voler rimanere all’Inter”.