Commenta per primo

 

Il capitano dell'Inter, Javier Zanetti, commenta così a Radio Anch'Io Sport il successo dei nerazzurri contro la Juventus.
 
"E' stata una partita importante, perchè storicamente molto sentita e siamo consapevoli di aver vinto una gara fondamentale, ma già da lunedì cominciamo a pensare alla partita di Belgrado. E' importante il gruppo, fondamentale per raggiungere qualsiasi obbiettivo, molto unito e con tanta voglia di tornare ad essere protagonista e l'umiltà è molto importante. Con Stramaccioni c'è un rapporto di rispetto, il mister ha tre anni in meno di me ma ci sono i presupposti per fare bene, non c'entra niente l'età se uno ha le idee e le porta avanti. Con il rispetto si possono fare cose importanti - aggiunge Zanetti -. La Juve meritava di essere imbattuta, è una squadra compatta che ha cambiato poco ed ha le idee molto chiare, ma sappiamo di aver fatto una grande cosa, ma anche la gara di giovedì è altrettanto importante".