4

"Milano è casa mia, all'Inter ho lasciato un lavoro a metà". Leonardo si candida come uomo forte della dirigenza nel passaggio delle consegne da Massimo Moratti a Erick Thohir. L'indonesiano ha già fatto capire di voler occuparsi principalmente dell'aspetto economico, con l'obiettivo di aumentare il fatturato rilanciando il marchio del club nerazzurro nel mondo. La gestione sportiva resterebbe invece all'attuale presidente, pronto a richiamare Leonardo non in panchina ma dietro alla scrivania. 

Intanto notiamo alcune curiose coincidenze con il mondo della pallacanestro. Thohir è il presidente della Federbasket indonesiana e del Sud-Est asiatico, nonché proprietario di un paio di squadre d'Indonesia. Inoltre possiede il 15% dei Philadelphia 76ers in NBA, dove il general manager è Tony DiLeo. Tra l'altro nello scorso mese di luglio lo stesso Thohir ha pranzato con Moratti all'hotel Armani, patron e sponsor dell'Olimpia Milano, che quest'anno ha svolto la prima parte della preparazione estiva a Interello nel centro sportivo intitolato a Giacinto Facchetti.