253
Roberto Mancini, ct della Nazionale, parla dopo la vittoria dell'Italia per 2-1 contro l'Austria, negli ottavi di finale degli Europei: "L'abbiamo portata a casa perché lo abbiamo meritato anche se alla fine abbiamo subito questo gol, che prima o poi avremmo dovuto incassare. Nel primo tempo avremmo potuto segnare qualche gol, nella ripresa siamo calati ma l'abbiamo voluta e l'abbiamo vinta. I cambi? Abbiamo vinto grazie ai giocatori che sono in panchina, che sono entrati con la mentalità giusta. I ragazzi hanno speso tantissimo, Chiesa e Pessina sono stati bravi. Sapevo che sarebbe stata una partita difficile, forse più difficile dei prossimi quarti di finale. Se questa vitoria può farci bene? Certo, le occasioni che abbiamo avuto e non abbiamo sfruttato. L'abbiamo voluta vincere. Se io Vialli ci siamo ripresi qualcosa a Wembley? No. E' ancora lunga. Ne mancano ancora tre per riprenderla".

Su Belgio o Portogallo ai quarti: "Due squadre straordinarie. E' difficile".