Commenta per primo
A Sky Sport parla il portiere della Nazionale Salvatore Sirigu, titolare nel successo contro l'Inghilterra al posto dell'infortunato Buffon e protagonista di una prova maiuscola: "Quando mi sono arrivate tante chiamate, messaggi, ho capito che la cosa diventava seria. Ho parlato con la mia ragazza, la mia famiglia per tranquillizzarmi. E poi questo gruppo è fantastico, le tue paure individuali le superi così. Vai avanti, e questa è la chiave. Con Buffon ci siamo visti questa mattina, non sai mai però cosa dire in queste cose. Ero contento perché avrei giocato, però dall'altra parte logicamente non ero felice per lui. Lui stesso mi ha rasserenato, dicendomi che era felice perché non si era fatto molto male e poi perché comunque avrei giocato io. E' stato importante".