3
Il centrocampista del Milan e dell'Italia Sandro Tonali è intervenuto ai microfoni di Rai Sport: "Sapevamo che non era semplice oggi ma abbiamo giocato come se fossimo insieme da anni, è stata una buona partita e abbiamo creato tanto. Potevamo trovare il gol ma di certo dopo non averlo trovato in diverse occasioni non possiamo dire che abbiamo fatto una brutta partita".

CENTROCAMPO - "Bisogna avere giocatori che completino gli altri. Uno copre l'altro anche in mezzo al campo e dobbiamo fare tutti il massimo. Sia nel primo che nel secondo tempo abbiamo gestito bene la fase difensiva e non era scontato".

L'OCCASIONE - "Sono stato troppo pulito. L'ho messa troppo bene. In questi casi devi cercare di prenderla un po' male. Ho visto che arrivava forte verso di me".
CRESCITA - "Il ritmo nel calcio europeo cambia rispetto alla Serie A. Fa sempre bene e ti dà qualcosa in più perchè si alza il ritmo e l'intensità ma anche la cattiveria che c'è in campo. Queste partite fanno solo bene a qualsiasi giocatore".

NUOVI COMPAGNI - "Delle volte vanno conosciuti i compagni e dopo dieci giorni è difficile. La maggior parte dei compagni di oggi non aveva mai giocato insieme. Io devo anche conoscere il mio compagno, devo pensare a cosa pensa lui. Questo bisogna avere solo del tempo e giocare tanto insieme".

IN GERMANIA - "L'energia dei compagni? La voglia è tanta. Se metti insieme tutto trovi le energie, bisogna solo lavorare. Bisogna archiviare, riposare e andare in Germania per fare la nostra partita".