Commenta per primo
Un calciatore positivo e un altro venuto a stretto contatto non ammessi al ritiro degli Azzurrini

NAZIONALE U21

Nel rispetto dei protocolli vigenti, i calciatori sono stati posti in isolamento fiduciario

Tra i convocati della Nazionale Under 21, un calciatore è risultato positivo al tampone effettuato prima del raduno in vista delle gare contro Slovenia e Svezia.

Nel rispetto dei protocolli vigenti, lo stesso, oltre ad un altro calciatore venuto a stretto contatto, non sono stati ammessi al ritiro e sono stati posti in isolamento fiduciario, secondo le disposizioni dell’ASL competente tempestivamente avvertita.

La squadra si è radunata domenica sera e giovedì 3 settembre (ore 17.30 – diretta su Rai 2) allo stadio ‘Guido Teghil’ di Lignano Sabbiadoro tornerà in campo per affrontare in amichevole i pari età della Slovenia, a quasi dieci mesi di distanza dall’ultima gara giocata.

Il programma

Martedì 1° settembre
Ore 10.30 - allenamento (chiuso)
Ore 17.30 - allenamento (chiuso)

Mercoledì 2 settembre
Ore 10.30 - allenamento (chiuso)
Ore 18.30 – allenamento presso lo Stadio ‘G. Teghil’ di Lignano Sabbiadoro (aperto alla stampa i primi 15’)

Giovedì 3 settembre
Ore 17.30 - gara amichevole ITALIA-SLOVENIA (Stadio ‘G. Teghil’ di Lignano Sabbiadoro)

Venerdì 4 settembre
Ore 10 - volo Venezia-Kalmar
Ore 17.30 - allenamento (chiuso)

Sabato 5 settembre
Ore 10.30 - allenamento (chiuso)
Ore 17.30 - allenamento (chiuso)

Domenica 6 settembre
Ore 11 - allenamento (chiuso)

Lunedì 7 settembre
Ore 18.30 - allenamento Kalmar Arena

Martedì 8 settembre
Ore 18.30 gara di qualificazione CE SVEZIA-ITALIA (Kalmar Arena)

Mercoledì 9 settembre
Ore 10 - volo Kalmar-Milano-Roma