61
Un gol e un assist in due minuti all’Argentinos Juniors per fare impazzire di gioia il Monumental. Julian Alvarez non si ferma più, uomo copertina di un River Plate primo in classifica con nove punti sul Talleres de Cordoba. Con 11 gol, è il capocannoniere che sta facendo parlare tutto il Sudamerica delle sue prodezze. Attaccante centrale quasi per caso, lui che aveva giocato per anni nel settore giovanile come ala destra. 170 cm di potenza e scatti ai quali abbina una grande tecnica e istinto del gol. Enzo Francescoli ha creduto fin dal primo giorno sulle qualità di questo gioiello classe 2000, tanto da inserire nel suo contratto, in scadenza nel dicembre del 2022, una clausola rescissoria da 25 milioni di euro.


LA POSIZIONE DEL MILAN - Ajax, Bayer Leverkusen e Aston Villa sono già in fila per Alvarez da diversi mesi. Anche il Milan si è attivato da mesi e la scorsa settimana ha mandato degli emissari a Buenos Aires per seguirlo da vicino. Le relazioni sono state più che positive, il club rossonero sta valutando concretamente la possibilità di presentare una proposta già nel mercato di gennaio. Julian sa dell’interesse di Maldini e vuole continuare a stupire, le prossime settimane possono essere determinanti per un eventuale trasferimento in Italia. Il Milan osserva, Alvarez può diventare il colpo a sorpresa per l’attacco.