9

Dal ritiro della Juventus negli Stati Uniti, il difensore Andrea Barzagli apre una parentesi sul suo recente passato in Germania, al Wolfsburg allenato da Feliex Magath:

"Nel Wolfsburg ho cambiato mentalità. Magath era un martello, un duro e i suoi metodi non mi piacevano, ma è lì, grazie a lui, che ho imparato ad allenarmi sempre al 100%. Ogni tanto scattavano le punizioni. Un giorno aveva in mente che non mi fossi allenato bene e mi costrinse a fare una salita portanto Madlung sulle spalle, uno svedese alto 1,93 m e pesante più di 90 kg."