Calciomercato.com

Calvo: 'Sentenza sul -15? Non abbiamo sensazioni. Di Maria e Rabiot, incognite nel nostro futuro'

Calvo: 'Sentenza sul -15? Non abbiamo sensazioni. Di Maria e Rabiot, incognite nel nostro futuro'

  • 12
Francesco Calvo, CFO della Juventus, ha parlato ai microfoni di Dazn prima della gara contro l'Inter, soffermandosi sul verdetto del Collegio di Garanzia del CONI in arrivo il 19 aprile: "E' il momento di invertire la rotta, siamo determinati e concentrati. E' importante il 19 perché finalmente avremo delle certezze, il giorno dopo avremo una partita importante di Europa League e terremo la squadra concentrata qualunque sia il verdetto. Di Maria? Siamo felici che si sta esprimendo al meglio, aveva qualche problema prima del Mondiale e ora finalmente sta bene. Sul futuro ha avuto parole d'affetto per la Juventus, anche in una stagione complicata i campioni stanno bene qui. Quando avremo qualcosa da annunciare lo annunceremo".

Soulè e Fagioli titolari, c'è stato un grande lavoro?
"Un grande lavoro, oggi giochiamo con tre nati dopo il 2000 in campo. Abbiamo cinque giocatori in rosa che provengono dalla Next Gen, è un motivo di orgoglio. Sta dando risultati importanti, siamo orgogliosi per la Juventus".

Rabiot in scadenza, il futuro?
"Rabiot è un giocatore molto forte, poche settimane fa ha fatto delle dichiarazioni riguardo a quanto sta bene alla Juventus. Lui sa quanto teniamo a lui, ci sono ancora tante incognite sul nostro futuro. Nelle prossime settimane parleremo con tutti i giocatori".
 

Altre notizie