156
La Juventus è sempre più in emergenza a centrocampo, settore nel quale l'acquisto di Manuel Locatelli non ha colmato le lacune ormai almeno biennali del settore. L'ex Sassuolo si è inserito alla grande nella squadra di Allegri, ma da solo non basta per rinforzare e completare un reparto nel quale la fanno da padroni i limiti, di diverso tipo, dei vari Rabiot, Bentancur, Arthur, McKennie e Ramsey. La dirigenza bianconera, spiazzata nella parte finale del mercato estivo dall'addio di Cristiano Ronaldo, ora ha due priorità sul mercato: un nuovo centravanti (e se ne parlerà soprattutto a giugno, con Vlahovic obiettivo numero uno), e almeno un nuovo acquisto in mediana, probabilmente già nel mercato di gennaio.

PRIMA SI VENDE - Per acquistare, però, la dirigenza della Juve dovrà attenersi rigidamente alla ferrea regola del 'prima bisogna vendere'. Solo contestualmente a un'uscita infatti i bianconeri potrebbero permettersi un nuovo acquisto. Passiamo ora ai nomi: in uscita, a gennaio la Juve proverà nuovamente a spingere alla porta Aaron Ramsey (a maggior ragione dopo le ultime dichiarazioni del gallese) o Weston McKennie, sperando che le piste inglesi che riguardano entrambi si possano scaldare d qui alla riapertura del mercato (Newcastle ed Everton per Ramsey, Tottenham per lo statunitense).

I DUE OBIETTIVI E IL SOGNO - In entrata, invece, fari puntati sul 21enne francese Aurelien Tchouameni, fresco vincitore della Nations League con la nazionale guidata da Deschamps e faro del centrocampo del Monaco, e su Donny van de Beek, 24enne olandese del Manchester United per il quale il ds bianconero Federico Cherubini è in contatto con gli agenti e che piace anche all'Inter. Mentre per il primo bisogna scucire non meno di 35 milioni per un acquisto a titolo definitivo, per il secondo potrebbe anche essere percorribile la via del prestito con riscatto. A livello tecnico, e rimanendo nel mondo delle cose possibili senza scomodare i sogni (leggasi alla voce Paul Pogba), Tchouaméni e van de Beek potrebbero anche essere compatibili, per un doppio colpo in grado di rivoltare come un calzino un centrocampo ormai da troppo tempo in sofferenza.  
Segui tutte le partite di Serie A TIM della Juventus su DAZN. 29.99 euro/mese. Attiva ora.