Max Allegri ha escluso Paulo Dybala dalla formazione titolare della Juve nelle ultime due partite. Come scrive La Gazzetta dello Sport, se in campo c’è Sami Khedira, il problema risiede nel limitato dinamismo del tedesco nelle corse all’indietro. Motivo per cui contro il Sassuolo la scelta è ricaduta su Federico Bernardeschi e non su Dybala: serviva un esterno pronto a scalare da mezz'ala, con qualche falcata a protezione della zona lasciata libera da Khedira.