63
Rodrigo de Paul è stato molto chiaro. Nelle sue ultime dichiarazioni di questi giorni, il centrocampista argentino dell'Udinese ha raccontato le sue sensazioni in merito al mercato di gennaio e un possibile ritorno della Juventus che già lo voleva nei mesi scorsi: "A ​gennaio si è parlato molto di me in chiave mercato, ma sono subito andato dal direttore a dire che non sarei andato da nessuna parte", le sue parole.


LA DECISIONE - Rodrigo già da ottobre aveva deciso di non andare via a gennaio perché avrebbe voluto concludere la stagione a Udine, questione di crescita e di percorso ma non solo. La Juventus non si è mai mossa in inverno per acquistarlo, una questione economica e non tecnica visto che il gradimento per il centrocampista argentino c'è da tempo. Ma i bianconeri non hanno mai pensato seriamente di investire 40 milioni e de Paul non è in cima alla lista, anche perché la spesa per Chiesa ha frenato la candidatura di Rodrigo nella lista di Paratici. In estate sarà un'altra storia, per tutti. E in vista di giugno, adesso altri club e non solo la Juve stanno prendendo informazioni...