Calciomercato.com

Juve, Danilo: 'Sappiamo che ci sono squadre più forti di noi. Regalerò la mia maglia al figlio di Scirea'

Juve, Danilo: 'Sappiamo che ci sono squadre più forti di noi. Regalerò la mia maglia al figlio di Scirea'

  • 11
Sulla vittoria della Juve ad Empoli c'è anche la firma di Danilo, autore del gol del vantaggio e di una prestazione importante. Nel post-partita, il difensore bianconero ha parlato a Dazn. Queste le sue dichiarazioni:

VITTORIA - “Non posso dire che non avessimo il pensiero all’anno scorso, anche se non ero qui ed ero a casa sul divano, anzi era pure più difficile. Quella fu una brutta sconfitta, oggi abbiamo dimostrato fame e orgoglio ma anche un buon calcio e organizzazione, cose che ci possono far raggiungere traguardi importanti”

OBIETTIVI - “Allegri fa sempre i conti… Anche se sono professore, preferisco lasciarli a lui e lavorare in campo. Possiamo ancora crescere tanto, l’importante è la disponibilità al lavoro che c’è. Sappiamo che ci sono squadre più forti nel campionato italiano, ma abbiamo una fame e un’ambizione per raggiungere cose importanti”.

SCIREA - “Oggi sono 34 anni dalla sua scomparsa, è stato quello il motivo della mia esultanza. Questa maglia la regalerò a suo figlio, secondo me è stato un calciatore troppo importante nella storia della Juventus ed è un orgoglio poter indossare questa maglia”.

Altre notizie